• Josef

La menzogna tecnologica

È inutile dirvelo ma vorrei provare ad insistere ancora una volta. Magari questa sarà la penultima volta. Se ci tenete a qualcosa fatevi avanti. Non tergiversate. Non fate la faccia da cane bastonato sperando di impietosire qualcuno. Fate qualcosa piuttosto di non farla. L' inazione porta soltanto a recriminazioni e disfattismo.


Createvi lo spazio e il tempo necessario, chiudete la porta a chiave e per un paio d'ore dimenticatevi del mondo intero. Se occorre insonorizzate la stanza o usate i tappi per le orecchie. Nessuno deve disturbarvi. Come in albergo, appendete il cartellino: si prega di non disturbare!


Capiranno solo se voi terrete la porta barricata. E mi raccomando, spegnete quel dannato cellulare. Non è per niente smart. È demodé. Il vero lusso consiste nell'utilizzare il proprio cervello. Vi conviene capire dove sta l'inganno e smetterla di vivere nell'illusione di una tecnologia pronta a rendervi la vita più facile e comoda. La vita sta diventando più ignorante e pigra, e noi stiamo diventando più smemorati e disumani che mai. L'illusione tecnologica ci narra un'altra storia: di un costante progresso e benessere, di democrazia e uguaglianza. Siete davanti ad uno specchio che ogni giorno loda la vostra bellezza, la vostra intelligenza, il vostro buon cuore. E voi siete contenti di credere alle menzogne.

0 views0 comments

Recent Posts

See All